La cantante è la testimonial del programma ‘Education Cannot Wait’ dell’Unicef e sembra prendere il suo ruolo molto sul serio.