La cantante è l’ultima celebrità che ha deciso di schierarsi contro la censura americana che impedisce alle donne di mostrarsi in topless.