Robert Downey Jr.  ha voluto recapitare di persona un arto bionico in stile Iron Man ad Alex Pring, un bambino di 7 anni nato senza la parte superiore del braccio destro.

La proposta è arrivata da Albert Manero, un dottorando della University of Central Florida che è riuscito a creare degli arti bionici a basso costo (300 dollari invece che 40mila) attraverso l’utilizzo di stampanti 3D. Tramite il suo gruppo di volontari, il Limbitless Solutions, e tramite l’aiuto del Collective Project di Microsoft, Manero cerca di donare gli oggetti così creati a bambini di tutto il mondo che ne hanno un disperato bisogno.