Dai telefoni all’iPad Air, in cui recitò brani da ‘L’attimo fuggente’; dal videogame Zelda, accanto alla figlia con lo stesso nome, fino a Sky, in cui vestì i panni di un tenero robot. Un altro aspetto del versatile genio dell’attore.