Sabrina Ferilli e Margherita Buy parlano del film Io e lei, in cui sono state diretta dalla regista Maria Sole Tognazzi. Un film che racconta la storia d’amore tra due anni, ritratte nella loro normalità di tutti i giorni. Come hanno dichiarato loro stesse: “Ultimamente persino la comunità europea ci ha ripreso, su come siamo indietro rispetto a certe cose, ma il fatto è generale.. E’ chiaro che poi ancora di più il tema dell’omosessualità ne risente di una certa arretratezza. Si è arretrati anche rispetto a coppie che devono adottare. Ricordo che fino a 7-8 anni fa un ragazzino che nasceva fuori da una relazione istituzionale di matrimonio non era riconosciuto”.