È stata bocciata la proposta di legge che avrebbe limitato gli affitti brevi a 75 giorni l’anno. Gli oppositori dei servizi offerti dalla famosa compagnia della Silicon Valley affermano che un esito positivo avrebbe favorito politiche sociali più eque.