Continuano nel Canale di Sicilia le operazioni di soccorso a barconi carichi di migranti. Questa mattina la nave Fulgosi, della Marina militare ha soccorso un gommone con a bordo 109 persone.Tra loro anche sette donne, una delle quali incinta, e sei minori. La richiesta di soccorso è arrivata alla centrale di Roma direttamente dal gommone poco prima delle 5, e subito è stato informato l’equipaggio del Cigala Fulgosi che si trovava a circa 30 miglia nautiche al largo della Libia. Le operazioni di trasbordo si sono svolte regolarmente. I migranti sono per la maggior parte di provenienza subsahariana. Nel gruppo anche un cittadino marocchino, sul quale sono in corso accertamenti per verificarne il ruolo di scafista.