Nuova ondata di arresti a Zurigo nell’ambito dello scandalo per corruzione della Fifa che, in seguito a un’indagine degli Stati Uniti, ha portato al blitz di maggio scorso.All’alba del 3 dicembre, la polizia svizzera avrebbe fatto irruzione nell’hotel Baur au Lac di Zurigo, entrando da una porta laterale.Le persone arrestate sarebbero accusate tra l’altro di racket, riciclaggio di denaro e frodi.