Almeno ventisette persone sono morte in un incendio scoppiato in una discoteca di Bucarest, la capitale della Romania.Il rogo ha investito ilm Colectiv club a causa dei fuochi di artificio esplosi all’interno durante l’esibizione di una band heavy metal: le fiamme hanno scatenato un fuggi fuggi generale, con scene di panico e persone travolte nella calca. Il bilancio delle vittime è stato confermato dal ministro degli Interni, Gabriel Oprea. Sono 155 i feriti.Almeno quattrocento persone erano all interno del locale, dove era in corso un concerto. Il presidente romeno, Klaus Iohannis ha decretato tre giorni di lutto nazionale. Sotto accusa le condizioni di sicurezza del locale, che era stato multato di recente per mancanza di personale qualificato.