Lo scoppio in diretta dell’attentato ad Ankara (in Turchia), durante una marcia per la pace. Secondo quanto riportato dal ministero degli Interni turco, le vittime accertate sono trenta, mentre i feriti 126. Ancora da stabilire l’esatta dinamica della strage, anche se diventa più concreta l’ipotesi di due kamikaze, secondo l’agenzia di stampa Anadolu.