Uno spot di un’associazione americana mostra un gruppo di ragazzine intente a mandare a quel paese la società riempiendola di insulti, parolacce e volgarità.