Solo “un gros malentendu”. Secondo quanto riportato dal quotidiano “Le Monde” che pubblica le trascrizioni del suo interrogatorio del 5 novembre scorso davanti al giudice istruttore, Karim Benzema ha liquidato come un malinteso grossolano la vicenda del presunto ricatto nei confronti del suo compagno di nazionale Mathieu Valbuena.L’attaccante del Real Madrid, secondo l’accusa, avrebbe fatto da intermediario tra un gruppo di estorsori e Valbuena per evitare la diffusione in rete di un video hard.