I seguaci della scuola di sufismo islamico di tutto il mondo sono sul piede di guerra per un logo utilizzato nella pubblicità della nota maison italiana e chiedono la sua rimozione.