Una battuta dell’episodio trasmesso in America lo scorso 10 novembre chiama in causa il Bel Paese e non per tesserne le lodi. Il cartoon, infatti, mette alla berlina la politica tricolore.