Con i riflettori dei media puntati sull’IS, la guerra civile nel Paese arabo sembra passare inosservata, tuttavia ad Aleppo ogni giorno decine di feriti vengono soccorsi in condizioni incredibilmente precarie.