No, non è un errore di scrittura. I giapponesi non amano parlare di sesso, ma una volta all’anno portano in piazza tutti i loro tabù. In modo estremo.