La Francia ha proibito a quasi mille persone che rappresentano rischi “all’ordine pubblico e alla sicurezza” di entrare in territorio francese dopo l’imposizione dei controlli alle frontiere, successivo ai tragici attentati terroristici di Parigi. Il no √® stato deciso anche per l’emergenza legata alla conferenza mondiale sul clima, in corso nella capitale francese.