Dopo quasi 12 ore di pausa nei combattimenti, due attacchi aerei israeliani hanno drammaticamente riacceso gli scontri nelle prime ore di martedì 29 luglio.