Il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, suggerisce le priorità nell’agenda del governo. Secondo il leader dell’associazione degli industriali italiani, occorre un intervento immediato per ridurre il costo del lavoro.