No, niente rum, in questo caso si parla di una libreria, un negozio aperto dalla giornalista Conner Gorry per cercare di avvicinare le due culture, separate da tanti anni di embargo.