Dopo Sgarbi, ieri sera è stato il turno di Crozza che alla trasmissione Ballarò è entrato nella polemica degli stipendi dei supermanager statali, scatenando la sua ironia su Moretti, l’amministratore delegato di Ferrovie, che “guadagna 870mila euro l’anno”.