Dopo le esplosioni, per molti la vita è tornata alla normalità, ma per chi stava viaggiando l’incubo non è ancora finito.