L’ultimo bilancio parla di 19 morti, tra cui 17 turisti stranieri e oltre 40 feriti. Ma non è ancora chiaro il numero preciso delle vittime della strage di ieri al museo Bardo di Tunisi. Nel blitz delle forze speciali per liberare gli ostaggi, tra cui c’erano almeno 100 italiani, sono stati uccisi anche due jihadisti. Tra i turisti uccisi ci sarebbero due francesi, due colombiani, un polacco, un australiano, due spagnoli, un turista non identificato, due tunisini. Fino a ieri si era parlato di quattro italiani uccisi e 13 feriti. Ma il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni ha precisato che bisogna attendere conferme ufficiali.