Il film diretto da Saul Dibb e tratto dall’omonimo romanzo di Irène Némirovsky racconta la storia di un amore proibito sullo sfondo della seconda guerra mondiale.