In Suite francese, ambientato nella Francia del 1940, Michelle Williams  veste i panni della bella Lucile Angellier, la quale in attesa di conoscere il destino riservato al marito prigioniero di guerra vive insieme alla dispotica suocera (la Kristin Scott Thomas de Il paziente inglese).

All’improvviso il villaggio di Bussy viene invaso prima dai parigini in fuga dalla capitale e poi dai nazisti: nella casa di Lucile si installa il raffinato soldato tedesco Bruno von Falk (Matthias Schoenaerts visto in Un sapore di ruggine e ossa), verso il quale la donna, dopo l’iniziale ostilità, scoprirà di nutrire un’attrazione e dei sentimenti che credeva sepolti.