Tragedia in un magazzino Ikea, in Svezia: almeno due persone sono morte pugnalate e una terza è stata gravemente ferita nello store della località svedese di Vasteras, nel centro del Paese, a circa 100 Km dalla Capitale, Stoccolma. Lo ha reso noto la polizia locale, precisando di aver arrestato il presunto assalitore.Le vittime sono un uomo e una donna. Un altro uomo, di 35 anni, è ricoverato in ospedale in condizioni gravi: nessun dettaglio è stato reso noto sulle loro identità o su quella del presunto assassino, il cui movente peraltro rimane da accertare.La polizia si è limitata ad affermare che le vittime erano dei “normali clienti” e che l’aggressione ha avuto luogo nel reparto degli utensili da cucina.