Per cancellare i ricordi legati agli ex nella vita reale ci vuole tempo, ma in quella virtuale può bastare un click. Almeno è quello che si propone di fare Facebook con la nuova funzione “Take a break”, per ora in fase di test negli Stati Uniti.Una volta cambiato il proprio status sentimentale si accede al tool che permette di ridurre al minimo le interazioni con l’ex senza però doverlo cancellare dai contatti o bloccarlo, due interventi che all’altra persona sarebbero visibili. Così quanto pubblicato dall’ex non comprirà nel newsfeed, non si vedranno foto o commenti di amici ai suoi post.L’applicazione permette di agire non solo sul futuro, ma anche sul passato, modificando i vecchi post, cancellando tag, eliminando le foto insieme che non si vogliono più vedere: insomma una vera e propria rimozione dei ricordi, un po’ come accadeva nel film “Se mi lasci, ti cancello”. Lì i ricordi venivano cancellati dalla mente, nel caso di Facebook solo dal Web, comunque non poca cosa, visto quanto i social network sono sempre più parte integrante della nostra storia passata e futura.