L’ospite d’eccezione dei David di Donatello 2015 è stato Quentin Tarantino. Il colpo di scena l’ha però offerto in serata il grande compositore Ennio Morricone, che ha dato la sua disponibilità a lavorare in futuro con Quentin Tarantino: “Tarantino mi aveva offerto di realizzare la colonna sonora di un suo prossimo film e avevo rifiutato. Ora lui è venuto a casa mia a parlarmene e ho accettato”. Nel corso della cerimonia, Tarantino ha inoltre avuto modo di ritirare i David per il miglior film straniero vinti nel 1995 con Pulp Fiction e nel 2013 con Django Unchained.