E’ in arrivo la tassa sulla tecnologia con aumenti fino al 500%. Ne avevamo già parlato, ma il decreto rimasto in sospeso dopo l’azione di alcune associazioni in difesa dei consumatori, è ora nelle mani del ministro dei Beni, Attività culturali e Turismo, che se non avrà ripensamenti adotterà il provvedimento.