Il film di Ridley Scott in uscita a novembre si concentra sul disperato tentativo di sopravvivenza sul lungo periodo dell’astronauta Mark Watney, interpretato da Matt Damon. Il protagonista, infatti, in seguito a una spettacolare tempesta di sabbia viene lasciato sul pianeta dal resto del suo team durante una missione su Marte.

Watney però sopravvive, e si ritrova così completamente solo su un pianeta ostile da cui vuole fuggire. Con scarse provviste a disposizione, l’astronauta dovrà fare uso del proprio ingeno per trovare un modo per segnalare alla Terra che è vivo.

Nel frattempo la NASA e un team di scienziati internazionali lavorano instancabilmente per cercare di portare “il marziano” a casa, mentre i suoi compagni decidono di improvvisare un’audace, rischiosissima e forse impossibile missione di salvataggio.