The Walk racconta l’impresa più mirabolante del celebre funambolo francese Philippe Petit, che nel 1974, in modo assolutamente illegale, camminò su una fune tesa tra le due Torri Gemelle del World Trade Center, ora scomparse dopo l’attentato dell’11 settembre.

A dirigere la pellicola troviamo Robert Zemeckis, che si è concentrato sull’aspetto da caper movie della storia, ovvero tutto lo studio, la preparazione e l’attuazione del “colpo” che ha portato all’istallazione del cavo e alla performance di Petit, anche se nell’ultima parte possiamo osservare i drammatici e tesissimi momenti della camminata del titolo.

A interpretare il protagonista troviamo il sempre più lanciato Joseph Gordon-Levitt (il quale sfoggia un accento francese non troppo terribile), che presto potremo vedere anche nei panni di un giovane Edward Snowden nel film che Oliver Stone ha dedicato al celebre whistleblower della NSA.