l Sol levante alle prese con il diluvio scatenato dal tifone Etan. Decine di migliaia di persone sono state costrette ad abbandonare le proprie case a causa delle piogge torrenziali che hanno colpito il Giappone mentre acque contaminate dell’impianto nucleare di Fukushima sono finite nell’oceano a causa delle alluvioni.A Joso, città a nord di Tokyo dove risiedono 65mila persone, un fiume in piena ha travolto gli argini distruggendo case e automobili, mentre i residenti attendevano disperati l’arrivo dei soccorsi.