Nel nuovo film di Carlo Vanzina Raoul Bova è Marco, un uomo felice, sposato con una bella donna, con un figlio e un lavoro soddisfacente. Tutto precipita quando la moglie gli confessa di averlo tradito e di volere il divorzio.

Marco è allora costretto a chiedere aiuto a Claudio (Ricky Memphis), l’amico di sempre dai tempi della scuola. Una notte, a passeggio per le strade di Roma, i due vengono travolti da un auto proprio mentre ricordano i bei momenti della scuola, cui vorrebbero ritornare.

E come per magio al loro risveglio la coppia si ritrova nel 1990, ben 25 anni prima, ovvero in età scolare e pochi giorni prima che Marco incontri sua moglie. Riusciranno i due a modificare il corso degli eventi?