Un video postato su Instragram, una confessione e una miriade di immagini photoshoppate diffuse su Twitter. Alla vigilia della sconfitta dell’Italia ai mondiali, il web prende di mira Super Mario, che replica arrabbiato.