Il resort di Sousse, in Tunisia, il giorno dopo l’attacco in cui sono morte almeno 39 persone, molte delle quali turisti. L’attacco avvenuto nei due resort è stato nel frattempo rivendicato dall’Isis e sarebbe stata diffusa anche una fotografia del presunto attentatore: l’uomo si chiamerebbe Seifeddine Rezgui e utilizzerebbe il nome di battaglia Abu Yahya al-Kairouani.

Il presunto attentatore, che avrebbe 23 anni, sarebbe stato già noto alle autorità della Tunisia: si tratterebbe di uno studente che frequenta un Master in ingegneria informatica e che farebbe parte del gruppo universitario della Gioventù Islamica. Il ragazzo, che aveva comunque la fedina penale pulita, era già stato segnalato in alcune moschee salafite gestite dall’Isis e sembra comunque che non abbia mai partecipato agli addestramenti nei campi presenti in Libia.