Continua a salire la tensione in Turchia: soltanto ieri il sequestro del giudice Mehmet Selim Kiraz si è concluso nel sangue, è stata assalita la sede del partito di Erdogan e oggi si è appreso che una donna kamikaze è stata uccisa nel corso di un attacco contro la questura di Istanbul. Da quanto si è potuto apprendere da fonti turche, la donna non sarebbe stata sola: con lei era presente anche un uomo, riuscito a fuggire ma probabilmente ferito durante lo scontro a fuoco. Il bilancio parla anche di due poliziotti rimasti feriti.