Dopo mesi di attesa è stato svelato Apple watch. Con lo smartwatch, che ha tre diverse versioni, si possono ricevere messaggi e chiamate rispondendo direttamente dall’orologio, leggere email, controllare i social network, interagire con Siri grazie ai comandi vocali. Le funzioni su cui Apple sembra puntare di più sono quelle dei pagamenti con Apple pay, che si possono fare direttamente dallo smartwatch e quelle legate al fitness. I dati e i parametri vitali degli utenti sono il punto focale di un’altra novità presentata da Cupertino: “Research kit”, una serie di strumenti dedicati alla ricerca medica, open source affinché i ricercatori possano svilupparli.