La battaglia di Debaltseve è terminata. E la tregua in Ucraina sembra andare definitivamente in frantumi. Per la prima volta l’esercito ucraino ha ammesso che i separatisti filorussi sono entrati nella città, snodo strategico per il controllo dell’Ucraina orientale, diventata nelle ultime settimane il centro più caldo della linea del fronte.Accaniti combattimenti si svolti alla periferia di Debaltseve per poi estendersi all’interno della città e Kiev ha finito per ammettere che alcune unità delle sue forze armata erano circondate dalle milizie ribelli.