La Commissione europea ha tagliato le previsioni di crescita sull’Italia per il 2013. E’ quanto emerge dalle stime d’inverno diffuse oggi da Bruxelles. Il Pil quest’anno è atteso in calo dell’1%, mentre una ripresa è prevista nel 2014. Allarme disoccupazione in Italia: quest’anno dovrebbe toccare l’11,6%, mentre nel 2014 è vista in salita al 12%.