Gli informatici hanno sviluppato un’intelligenza artificiale che può ingannare i sistemi di sicurezza di molti siti