Il primo film totalmente in lingua inglese del maestro Patrice Leconte, Una Promessa, è un melodramma in costume tratto da un romanzo di Stefan Zweig, l’autore che ha ispirato il Grand Budapest Hotel di Wes Anderson

La carriera di Patrice Leconte iniziata da Tandem ha incassato successi come Ridicule, L’uomo del treno, Il mio migliore amico, Confidenze troppe intime, La bottega dei suicidi.

In Una promessa il regista torna ad affrontare il racconto delle dinamiche relazionali ed emozionali di una coppia.

Quella che vediamo nel film è una coppia costretta a fare i conti tanto con gli impedimenti sociali quanto con la tragicità della Storia con la “s” maiuscola: il film inizia nel 1912, in Germania, alla vigilia della Prima Guerra Mondiale ancora inattesa e si conclude otto anni dopo.