Attimi di panico per un uomo australiano di Perth che è rimasto incastrato con la gamba nel gap della metropolitana, quello spazio vuoto tra la banchina e il vagone. Per fortuna il convoglio è stato prontamente bloccato ma l’uomo non è riuscito in alcun modo ad estrarre la gamba e a porsi in sicurezza. Per aiutarlo ad uscire di lì, i soccorritori hanno dovuto inventare uno stratagemma che ha funzionato alla grande.

Un primo tentativo è a vuoto: il personale della stazione ha chiesto a tutti i passeggeri presenti sui vagoni di trasferirsi sul lato opposto delle carrozze, nella speranza di spostare di qualche centimetro anche il treno. Ma non ha funzionato affatto e allora sono passati al piano B. Ai passeggeri è stato richiesto allora di iniziare a spingere tutti insieme i vagoni della metro e questa volta il tentativo ha avuto successo perché l’uomo ha avuto lo spazio sufficiente per liberarsi. A parte lo spavento, non ha riportato ferite ed è stato curato sul posto dai paramedici.