Terrorismo interno o folle criminalità, è comunque un incubo per Chattanooga, la città del Tennessee tra Nashville e Atlanta dove un uomo ha aperto il fuoco uccidendo quattro militari, e ferendone altri tre per poi perdere la vita nel corso della sparatoria. Tutto è iniziato alle 10.45 di giovedì mattina, quando Muhammad Youssef Abdulazeez – 24enne nato in Kuwait – si è avvicinato a un centro per il reclutamento della marina americana aprendo il fuoco e uccidendo i quattro militari.Poco dopo l’uomo si è spostato in auto raggiungendo un altra sede, il Navy Operational Support Center and Marine Corps Reserve Center, a circa 10 chilometri di distanza: qui ha sparato di nuovo ferendo un poliziotto e rimanendo ucciso per il colpo esploso da un agente.