In uscita il 31 marzo il film Uscita di Renzo Marinelli, che mette in scena le indagini intorno al mistero della tragedia del 27 giugno 1980, quando un DC9 appartenente alla compagnia aerea ITAVIA scomparve dagli schermi radar senza lanciare alcun segnale di emergenza e
si schiantò tra le isole di Ponza e Ustica. Morirono 81 persone.
Il film racconta la storia di Roberta Bellodi, una giornalista siciliana che ha perso la figlia in quella tragica notte e quella di Corrado di Acquaformosa, deputato al Parlamento italiano, membro della commissione incaricata di far luce sul disastro del DC 9: i due cercano di scoprire la verità, rimanendo invischiati in un labirinto di depistaggi, scomparsa di prove e testimoni chiave.