Affetto da albinismo oculocutaneo, Leo è riuscito a vedere la mamma per la prima volta all’età di 4 mesi