Lui si chiama Flix, ma questo è solo un soprannome. È un architetto diventato street artist e porta un messaggio di amore e pace.