Triplicano i fondi dell’operazione Triton, ma nessuna intesa sui rifugiati. Sono i principali risultati del vertice straordinario europeo sull’immigrazione che si è tenuto a Bruxelles. È stata accettata la proposta del presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker di aumentare fino a 120 milioni di euro all’anno i fondi per il pattugliamento in mare al largo delle coste italiane e maltesi. Si tratterà, in pratica di una Mare Nostrum europea, finanziata con fondi Ue.