A dirlo è Teco, fotografo professionista non vedente.