Gli slogan per le strade dell’isola non saranno più gli stessi. Gli inni contro gli Stati Uniti verranno ben presto rimpiazzati da pubblicità di noti brand.