I jihadisti sunniti dello Stato Islamico hanno pubblicato un macabro video intitolato ‘Messaggio all’America’ che ritrae la morte di James Foley, fotogiornalista statunitense, rapito in Siria due anni fa.